MODELLO ISEE

MODELLO ISEE

L’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) è un indicatore che serve a valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie.

L’ISEE è utilizzato dagli utenti che fanno richiesta di prestazioni sociali agevolate, ovvero di tutte le prestazioni o servizi sociali o assistenziali la cui erogazione dipende dalla situazione economica del nucleo familiare del richiedente, ossia basata sulla cosiddetta prova dei mezzi.

L’ISEE può essere richiesto:

  • Cittadini italiani residenti in Italia;
  • Cittadini UE con residenza in Italia;
  • Cittadini extracomunitari con regolare permesso di soggiorno e residenti in Italia.

 

La dichiarazione può essere presentata in qualsiasi periodo dell’anno, ma hanno tutti validità fino al 31 dicembre (anche un ISEE elaborato nel mese di dicembre scade a fine anno).

Devi sapere che non vi è una sola tipologia di modello ISEE, ma ve ne sono molteplici e queste variano a seconda dell’obiettivo per il quale si richiede l’attestazione.

Le tipologie di ISEE sono:

  • ISEE Ordinario: valido per la maggior parte delle prestazioni socio assistenziali erogate dallo Stato
  • ISEE Universitario conosciuto anche come ISEEU: deve essere richiesto dai nuclei familiari all’interno dei quali vi sono degli studenti che voglio usufruire delle agevolazioni al diritto universitario
  • ISEE Minorenni: si richiede per le prestazioni agevolate ai minori e nel caso in cui i genitori risultino separati o non conviventi
  • ISEE Socio Sanitario: viene richiesto per l’accesso alle prestazioni sociosanitarie come l’assistenza domiciliare per le persone affette da disabilità e non autosufficienti.
  • ISEE Socio Sanitario Residenziale: per le prestazioni socio sanitarie alcune regole particolari si applicano alle prestazioni residenziali come i ricoveri presso Residenze Socio Sanitarie Assistenziali (RSA, RSSA)
  • ISEE Corrente: Possono richiedere l’ISEE corrente tutti i nuclei familiari già in possesso di ISEE Ordinario e che possono far valere alternativamente uno dei seguenti requisiti:
  • Una variazione dell’attività di lavoro autonomo o dipendente (o di trattamenti assistenziali, previdenziali o indennitari, anche esenti IRPEF)
  • Una variazione del reddito complessivo del nucleo familiare superiore al 25%
  • Una diminuzione del patrimonio (mobiliare e/o immobiliare) del nucleo familiare di oltre il 20% rispetto a quello indicato nell’ISEE ordinario (di 2 anni prima).

 

ELENCO DOCUMENTI ISEE 2022

PROSPETTO-PATRIMONIO-NETTO-AUTONOMI

 

Non Perdere Tempo, Prenota il Tuo Appuntamento ti basta un Click.